Come Preparare la Pasta con le Sarde

La pasta con le sarde è un primo piatto tipico della cucina di mare povera che fa letteralmente impazzire gli amanti del pesce. Una ricetta sfiziosa, da proporre in ogni occasione e che porta il sapore del mare e dell’estate.

Ecco come prepararla.

Gli ingredienti
400 gr di bucatini
500 gr di sarde freschissime
una cipolla rossa
500 gr di finocchietto selvatico
100 gr di pangrattato
100 ml di passata di pomodoro fresca
olio extravergine di oliva
sale
peperoncino

La preparazione
Prima di tutto pulite e sfilettate le sarde, aprendole a libro e togliendo la lisca. Sciacquatele per bene. Lavate anche il finocchietto e lessatelo per 15 minuti in acqua salata. Scolate il finocchietto, lasciatelo raffreddare e poi tritatelo. Tenete da parte il liquido di cottura. In una casseruola fate soffriggere con olio la cipolla tritata finemente.

Aggiungete le sarde e lasciate insaporire mescolando. Aggiungete anche la passata di pomodoro (non troppa solo a coprire). Salate, aggiungete il peperoncino e lasciate sobbollire per venti minuti, a fuoco basso. Infine aggiungete anche il finocchietto e sfumate con liquido di cottura.
Lessate la pasta e scolatela molto al dente. Terminate la cottura della pasta nel tegame della salsa alle sarde mescolando. Spolverate di pangrattato e servite in tavola.

Come Preparare Pollo alle Prugne

Succede che la sera torni a casa e hai voglia di mangiare qualcosa di gustoso, ma senza faticare troppo; guardi nel frigo e l’unica cosa che hai è del pollo che ti guarda con il suo sguardo un po’ anemico e triste. Però è l’unica cosa che c’è.

E se provassimo a reinventarlo in una ricetta sfiziosa e del tutto originale? Ecco a voi la mia versione del pollo alle prugne, un secondo piatto di carne facile da preparare e da leccarsi i baffi.

Ingredienti (per 2 persone):
pollo, 1 intero
prugne secche denocciolate, 20
burro, una noce
brodo di pollo, 100ml
burro, una noce
farina, un cucchiaio
succo di mezzo limone
pepe in grani
sale

Tempo di preparazione: 1 ora

Preparazione:
Iniziamo la nostra ricetta prendendo il pollo e tagliandolo a tranci; all’interno di una casseruola riponete una noce di burro e, una volta sciolta, aggiungete i pezzi di carne e metà del brodo. Coprite il tutto con un coperchio e fate cuocere a fiamma vivace per una decina di minuti, finché non inizierà a bollire. Procedete ora la cottura a fuoco basso.

Dopo una decina di minuti, ricordatevi di girare la carne e di versare il brodo rimanente: procedete con la cottura per un’altra mezz’ora circa. Se la salsa dovesse risultare troppo liquida, aggiungetevi un pizzico di farina.

Quando il pollo sarà cotto e la salsa densa, aggiungete le prugne secche denocciolate e attendete altri 5 minuti di cottura prima di spegnere il fuoco. Aggiustate di sale e pepe, quindi servite subito.

Come Preparare Pasta Fredda con i Peperoni

La ricetta che andiamo a vedere oggi riguarda la realizzazione di un primo piatto perfetto da gustare tiepido durante queste calde giornate estive: la Pasta fredda con peperoni, fesa di tacchino e rucola.

Per la realizzazione di questa ricetta ho utilizzato della fesa di tacchino tagliata a fette molto sottili dal salumiere e, successivamente, a julienne ma eventualmente, potete anche farvela preparare a fette più spesse da trasformare in dadolata.

Ingredienti
pasta corta, 200gr
peperone giallo, 1
pomodori pachino, 12
fesa di tacchino, 150gr
rucola, un ciuffetto
sale, pepe, olio

Tempo di preparazione: 20 minuti

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta partendo dalla preparazione della pasta: mettetela a lessare all’interno di una pentola con abbondante acqua salata finché non sarà al dente, quindi scolatela sotto un getto di acqua corrente, in modo da raffreddarla.

Mentre attendete che la pasta si cuocia, procedete con la preparazione dei condimenti: all’interno di un pentolino mettete a sbollentare il peperone giallo, che avrete precedentemente privato del torsolo centrale e dei semini interni. Non appena si sarà ammorbidito, toglietelo dal fuoco, scolatelo e sbucciatelo.

Procedete lavando con attenzione la rucola e i pomodorini ed asciugandoli con un panno pulito; tagliate poi questi ultimi a metà o in quarti in base alle loro dimensioni. Trasformate le fette di fesa di tacchino in julienne o dadini.

Quando la pasta sarà pronta e raffreddata, riponetela all’interno di una ciotola abbastanza capiente insieme alla rucola, la fesa di tacchino, i pomodorini e i peperoni. Condite il tutto con un pizzico di sale e pepe e date gusto con un filo di olio. Mescolate bene e lasciate riposare per una mezz’oretta prima di servire, in modo che i sapori si amalghino al meglio.

Come Preparare Crostini di Pane Pugliese con Mozzarella

Ecco una nuova ricetta facile e velocissima da realizzare: crostini di pane pugliese con mozzarella di bufala, pomodorini e olive nere, leggeri ma che non vogliono assolutamente rinunciare al gusto.

Ingredienti (per 2 persone)
mozzarella di bufala, 1
pane pugliese
pomodorini, 20
olive nere, una manciata
origano
sale, pepe, olio

Tempo di preparazione: 10 minuti

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta partendo dal pane pugliese: tagliatelo a fette spesse circa un centimetro e disponetele sopra un piatto da portata.

Prendete ora la mozzarella di bufala e tagliatela a fettine molto sottili; lavate bene i pomodorini, quindi tagliateli a dischetti. Disponete ora le fette di formaggio sopra al pane, alternandole ai dischetti di pomodorini.

Ricoprite il tutto cospargendo con le olive nere. Condite con un pizzico di sale e pepe, una spolverata di origano e un filo di olio. Servite subito.

Come Preparare l’Insalata Belga

L’insalata è una delle verdure che abbiamo sempre in casa. Se per caso nel frigo hai un’isalata belga e non vuoi farla nel solito modo, puoi prepararla come contorno originale in padella. Perderà un pò del sapore amaro che ha, e sarà gustosa anche per i bambini!

Occorrente
Insalata belga
Sottilette
Prosciutto cotto a fette
Sale, olio

Per prima cosa lava bene l’insalata belga intera sotto l’acqua. Dividila in due o quattro parti, e lavala nuovamente.
Prendi una padella antiaderente, versaci un filo d’olio extra vergine d’oliva, del sale, e metti la belga tagliata. Lasciala cucinare per cinque minuti circa, in modo che inizi a colorarsi.

Dopo cinque minuti, versa un filo d’olio e del sale sopra la belga e lascia cucinare altri cinque minuti. A questo punto taglia a pezzi abbastanza grandi le fette di prosciutto cotto, adagiali sopra la belga e sopra il prosciutto metti la sottiletta. Si possono comunque usare altri formaggi dolci, sempre tagliati fini, come la fontina.

Metti il coperchio alla padella, e lascia cucinare cinque minuti, a fuoco basso.
Ogni tanto controlla se il formaggio si è sciolto: se vedi che dopo cinque minuti non lo è, continua la cottura. Servi caldo, appena tolto dal fuoco.
Puoi sempre fare questa ricetta mettendo la belga nel forno, invece che farla in padella. Rimarrà più croccante.