Come Fare Conserva di Pomodori

Fare la salsa di pomodori, non e’ solo una necessita’, ma anche un’arte. L’abitudine della maggioranza delle persone e’ comprare la passata di pomodoro gia’ pronta, ma farla da se’ é cosa ben diversa. Se magari abbiamo un’orto, possiamo coltivare noi stessi i pomodori, così siamo certi di cio’ che mangiamo.

Occorrente
Pomodori
Mestoli di legno grandi
Un colino di acciaio di grandi dimensioni
Dei secchi o dei contenitori grandi di plastica
Basilico
Sale
Cipolle
Bottiglie o vasetti di vetro
Pentolone con grande capienza
Fornellone a gas
Macchina per passare i pomodori

Fare la conserva di pomodori, richiede qualche giorno del nostro tempo, in questo tempo sono compresi i preparativi, il lavoro per fare la passata di pomodoro e la pulizia di tutti gli attrezzi.
Bisogna innanzitutto avere un posto dove potersi muovere liberamente e dove disporre gli attrezzi da utilizzare.

Nei giorni antecedenti, bisogna procurarsi le bottiglie o dei vasetti, lavarli accuratamente e lasciarli asciugare. Poi, data la quantita’ dei pomodori, perche’ per fare 70 litri di conserva occorrono circa 110 Kg di pomodori, bisogna raccoglierli qualche giorno prima, se abbiamo un orto, oppure dobbiamo ordinarli dal fruttivendolo di fiducia. Raccolti i pomodori, si separano quelli maturi e intatti da quelli marci, si lavano accuratamente una volta disposti in delle capienti vasche di acqua e poi possiamo scegliere se metterli nel pentolone interi oppure privarli dei semi.

Quando abbiamo riempito il pentolone, aggiungiamo due manciate di sale grosso, il basilico, qualche cipolla, una brocca di acqua per evitare che si attacchino al fondo della pentola. Prima di riempire il pentolone e’ consigliabile collocarlo sul fornellone, gia’ collegato ad una bombola, altrimenti risulterebbe pesante metterlo una volta riempito. A questo punto bisogna attendere un paio d’ore intanto i pomodori non raggiungano il bollore e li facciamo cuocere per un po’ per farli disfare.

Quando i pomodori sono ben cotti, si toglie l’acqua in eccesso, altrimenti la conserva risulterebbe troppo liquida, ma stando attenti a non toglierne troppa perche’ risulterebbe troppo densa. A questo punto i pomodori sono pronti per essere passati alla macchinetta per separare la polpa dalla buccia, relativamente a cui è possibile vedere questa guida sul passapomodoro manuale su questo blog. Facciamo cadere la conserva in dei contenitori capienti per poi trasferirla nelle bottiglie o nei vasetti, stando molto attenti a non scottarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *