Come Conservare Frutta e Verdura nel Congelatore

La mia guida di oggi, ti permetterà di comprendere quali sono i metodi migliori e soprattutto come conservare al meglio nel congelatore vari tipi di frutta; questa usanza, non è fatta da tutti, ma molte persone però lo fanno.

Prima di iniziare ricordiamo che esistono anche altri metodi di conservazioni, come quelli che prevedono l’utilizzo della macchina per sottovuoto, che possono essere utili per particolari alimenti. In alcuni casi, però, il congelatore è fondamentale. Ecco alcuni consigli utili.

Iniziamo prima di tutto con la frutta, per esempio le fragole sono un frutto tipicamente estivo, ma se desiderate mangiarle anche durante il periodo invernale, dovete procedere con cura, infatti, andranno lavate in acqua ghiacciata e, successivamente, asciugate in modo delicato con un telo che sia pulito.

Adesso dovete togliere il picciolo alle fragole, e dovrete riporle in diversi strati all’interno di un contenitore; adesso, per evitare che il frutto diventi nero, dovete spolverizzare ogni strato con lo zucchero e aggiungendo anche il succo di limone: tale procedura permette anche di ritardare l’azione degli enzimi.

Quando arriverà il momento in cui vorrete mangiarla, basterà uscirla dal congelatore e lasciarla scongelare all’interno del frigorifero, in questo modo non ci sarà uno sbalzo di temperatura e la frutta avrà lo stesso sapore di prima; anche per le verdure occorre un procedimento molto simile a quello della frutta.

I carciofi vanno tagliati a metà, inoltre dovete togliere anche la peluria centrale; quando avrete finito immergeteli in acqua e limone, e successivamente sbollentateli per qualche minuto in acqua salata e limone, infine asciugateli e riponeteli in un contenitore. Per i pomodori invece, basterà congelarli direttamente crudi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *