Cosa Mangiare Dopo la Palestra

Aerobica, acquagym, spinning, pilates, jogging, pallavolo: questi sono solo alcuni degli sport che facciamo con una certa costanza per mantenerci in forma, soprattutto in quest’ultimo periodo che ci impone di essere pronte per la prova bikini.

Esattamente come l’attività sportiva, però, anche il tipo di alimentazione da seguire è importante, soprattutto una volta finito l’allenamento: se si mangia troppo poco o non regolato, si rischia di provocare dei danni al nostro organismo.

Quando si è terminata la palestra, sarebbe meglio far trascorrere un po’ di tempo prima di fare un pasto completo (almeno un’ora e mezza): in questo modo date la possibilità al vostro organismo di riuscire a smaltire le tossine e reintegrare le energie perse.

Durante queste ore la cosa migliore sarebbe quella di assumere carboidrati semplici e cibi altamente digeribili: largo spazio, quindi, alla frutta che con le sue vitamine aiuta a ristabilire le forze. Meglio ancora una scorpacciata di mirtilli.

Altro aspetto da non dimenticare sono i liquidi: dopo l’attività sportiva sarebbe meglio ristabilire la quantità di acqua necessaria, persa facendo movimento attraverso la produzione di sudore. Bevete molta acqua o, eventualmente, alternatela con una centrifuga di frutta o degli integratori di sali minerali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *