Come Realizzare un Vassoio Floreale

Per tutti gli amanti del genere decoupage un vecchio vassoio in legno è perfetto per l’utilizzo della tecnica della screpolatura con il metodo a due componenti, ideale per conferire al lavoro un aspetto omogeneo e naturalmente invecchiato. Potrete così offrire il vostro tè con estrema eleganza o anche utilizzare il vassoio come suppellettile.

Occorrente
Vassoio
Colore acrilico avorio
Colori acrilici nelle tonalità fra il verde
L’arancio e il giallo oltre al terra d’ombra naturale
Medium ritardante
Carta con le rose
colla da decoupage
Pennelli piatti
Pennellini da ritocco
Ritaglio di gommapiuma
Vernice flatting sintetica opaca
Gomma arabica già pronta o da preparare
Colore a olio terra d’ombra naturale e medio essiccante
Vernice all’acqua
Cera neutra

Dipingete il vassoio in modo uniforme con il colore avorio. Ritagliate il soggetto di carta che incollerete nella posizione centrale e ricoprite tutto il vassoio con uno strato di colla vinilica. Lasciate asciugare bene. Solo a questo punto, prima di stendere le vernici screpolanti, se lo desiderate potete intervenire con ritocchi pittorici. Nel nostro caso sono state create delle sapienti sfumature chiaro scure con l’aiuto di colori acrilici, medium ritardante, pennellini e spugnetta di gommapiuma.

Ad asciugatura avvenuta, stendere una mano di vernice flatting sintetica opaca su tutta la superficie dell’oggetto. Lasciate il vostro lavoro in luogo asciutto e privo di polvere iniziando a controllare dopo circa due ore lo stato della superficie che dovrà essere asciutta al tatto ma leggermente appiccicosa alla pressione. A quel punto stendete una mano di gomma arabica in modo uniforme, tirandola con il pennello fino a quando non avrete ricoperto completamente l’oggetto.

Lasciate asciugare all’ombra evitando fonti di calore. In caso di eccessiva umidità, che potrebbe pregiudicare la formazione delle crepe, ponete l’oggetto sotto un ventilatore d’aria. Dopo 48 ore iniziate la fase di annegamento con vernice all’acqua, ultimata la quale si passerà alla finitura dell’oggetto con vernice sintetica ed eventualmente cera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *