Come Migliorare l’Aria in Casa con le Piante

Chi considera il verde in casa come qualcosa di superfluo, sbaglia di grosso.
Le piante non solo possono arredare una stanza spoglia ma contribuiscono anche a mantenere più salubri gli ambienti.

Le piante, oltre ad assorbire il monossido di carbonio ed il fumo delle sigarette, riducono la concentrazione delle particelle di altri gas che possono essere dannosi alla nostra salute aiutandoci a respirare meglio.

Ecco le più efficaci da questo punto di vista
Falangio, miseria, filodendro, dracena, palmetta, spatifilio, tronchetto della felicità, yucca, fico beniamino.
Per migliorare l’aria delle nostre case bastano due o tre esemplari.

Se poi avete un balcone pieno di piante e la cattiva stagione rischia di rovinarle, prima di tutto riunitele e addossatele al muro in modo da proteggerle meglio e dopo ricopritele con un foglio di plastica robusta trasparente fissato in alto sulla parete con dei chiodini e rimboccato con attenzione sotto i vasi.

Se nonostante l’utilizzo delle piante si hanno ancora problemi di aria secca, è possibile utilizzare un umidificatore per migliorare la qualità.
Si tratta di semplici dispositivi che rilasciano vapore all’interno dell’ambiente, eliminando i problemi dovuti all’aria secca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *