Come Pulire Vetri di Casa

Tante volte in casa a causa di tanti impegni trascuriamo alcune cose come ad esempio pulire i vetri, visto che sono anche un pò lo specchio della nostra casa specialmente per chi vive in città tra smog e polvere si sporcano più in fretta. Adesso ti spiego come pulire i vetri senza lasciare aloni.

Occorrente
Spugna
Acqua
Straccio
Alcool
Aceto
Ammoniaca profumata
Carta di giornale

Oggi sono presenti anche strumenti che permettono di pulire in modo automatico i vetri, relativamente a cui è possibile vedere il sito Robotlavavetri.com, ma in questa guida spieghiamo come eseguire l’operazione velocemente in modo manuale.

Per prima cosa togli la polvere dai vetri con uno strofinaccio, pulisci anche la parte di legno o di metallo della finestra, così sarà più facile pulire senza lasciare residui. Una volta puliti con lo straccio prendi una spugna e comincia a sgrassare il vetro, così sarà pronto per pulirlo con un detergente che ti spiegherò come prepararlo.

Per preparare il detergente dovrai prendere un erogatore vuoto (che non utilizi più), dovrai metterci un quarto di acqua tiepida, mezzo bicchiere di alcool, mezzo bicchiere di aceto, e qualche cucchiaio di ammoniaca profumata. Dopo aver preparato il tutto spruzza il detergente sui vetri e comincia a pulirli con un panno umido.

Dopo avere pulito tutte le parti del vetro e anche la parte di legno o di metallo prendi la carta di giornali accartocciata e passala sul vetro in tutte le direzioni così eviterai di fare aloni sul vetro. Quando avrai finito di pulire i vetri vedrai che risulteranno brillanti e senza aloni e ne vale la pena di pulirli spesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *