Come non Riprendere Peso Dopo una Dieta

Ci siete riuscite: avete raggiunto il vostro peso ideale! Dopo mesi di sacrifici in palestra e provazioni a tavola, finalmente l’obiettivo è stato raggiunto ed i vostri chili di troppo sono ormai un lontano ricordo… e adesso?

Il brutto delle diete è che, dopo poco tempo, la maggior parte dei “dimagriti” torna al peso di partenza! Questo perché, una volta raggiunta la perdita di peso desiderata, si tende ad abbassare la guardia.

Come fare, quindi, a non riprendere i chili persi durante la dura dieta? Ve lo diciamo noi!

Attività fisica
Se abbandonate lo sport sarà tutto inutile: i chili di troppo torneranno in men che non si dica!
Lo sport è il primo vostro alleato nell’accelerazione del metabolismo: più il vostro metabolismo corre, più i vostri grassi bruceranno!
In più, non dimenticate che “scaricarvi fisicamente” è un toccasana per ansia, stress e malesseri vari! Corsa, nuoto, palestra, bici: non importa cosa scegliete di fare, l’importante è farlo con coerenza!

Abitudini alimentari
Ovvio, ora siete in forma e qualche “eccezione” ve la potete concedere: che vita sarebbe senza qualche compromesso goloso?
L’importante, però, sta nel non rendere “regola quotidiana” l’eccezione.
Preferite sempre le carni bianche e abbondate sempre di frutta e verdura. Cercate sempre di fare la prima colazione a casa e non al bar: quell’odore di cornetti potrebbe far vacillare la vostra volontà!
Non rinunciate mai agli infusi e ai due “famosi” litri di acqua al giorno. Per ultimo, fritti, dolci e bevande gassate lasciatele sempre nella lista “di tanto in tanto e mai tutte insieme”.

La dieta di mantenimento ideale
Non dimenticate mai che è sempre buona abitudine farsi prescrivere la propria dieta (sia per perdere peso che quella di mantenimento) da un esperto nutrizionista che avrà studiato a dovere il vostro organismo.
Detto ciò, vi proponiamo un esempio di quella che potrebbe essere una dieta adatta al mantenimento del peso.

Colazione
Tè o caffè senza zucchero (o con dolcificante); 1 latticino e/o un prodotto proteico; 2 – 3 fette di pane; 10 g di margarina; 1 frutto;

Pranzo
Verdure; Carne magra (minimo 150 g) o pesce (minimo 200 g); Farinacei integrali (150 g cotti) + verdure a volontà; 1 cucchiaio d’olio; 1 latticino: yogurt magro o 30 g di formaggio; 1 frutto;

Spuntino
1 bevanda; 1 frutto o un succo di verdura; 1 cubetto di cioccolata fondente 70% (facoltativo);

Cena
Carne magra (minimo 100 g);
Verdure a volontà; 1 cucchiaio d’olio; 1 frutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *