Come Creare una Decorazione Floreale su Vetro

Hai intenzione di creare una cascata floreale con la tecnica della twist-art? Da oggi puoi. La tecnica della twist art consiste nel ritaglio di giornali e nell’applicarli tramite colla extra-forte, nastro adesivo ed intrecci di filo vite su un tappetino in lattice da applicare, a sua volta, su una tegola in vetro. Questa guida ti mostra come procedere passo dopo passo.

Occorrente
tegola di vetro, plastica termoformabile, Patio paint trasparente, bulini in legno, carta di riso, tovaglioli con disegni floreali o ritagli di giornale, Deco glass, Deco spray, colla extra-forte, pennelli, tamponi in spugna, forbicine, candelina, detergente per stoviglie o vetri, filo vite verde scuro e verde chiaro.

Prima di iniziare il lavoro, pulisci accuratamente la tegola con un prodotto per vetri o lavala con un detergente per stoviglie. Tampona il colore Deco glass polvere di luna con una spugna a trama compatta, sul retro della tegola. Senza attendere l’asciugatura, posiziona la carta pizzo sul colore appena steso. Esercita una pressione decisa per favorire l’adesione. Attendi che si asciughi per perfettamente e tampona nuovamente la superficie del retro con il Deco glass.

Fai aderire sul composto appena steso la carta di riso blu premendo accuratamente per favorire l’adesione. Lascia asciugare, poi proteggi il retro della tegola con l’acrilico spray trasparente. Nebulizza a circa 20 cm di distanza, un lato della plastica termoformabile con l’acrilico spray bianco. Incolla con il Patio paint i ritagli di fiori e foglie estrapolati con il tovagliolo. Lascia asciugare e applica una seconda mano del prodotto.

Ritaglia le immagini di fiori e fiori con le forbicine avendo l’accortezza di separare i petali l’uno dall’altro. Avvicina i ritagli della candelina; il calore farà ammorbidire la plastica. Posiziona il ritaglio sul tappetino di lattice e con l’aiuto dei bulini di legno. Modellane i pedali; procedi con un petalo alla volta. Srotola 50 cm di filo vite avendo cura di separare i 4 capi che lo compongono.

Piega in due i quattro capi di filo vite e legateli tra loro con il filo sottile verde chiaro. Procedendo con cura, avvolgi uno alla volta tutti i fili sottili intorno ad uno spiedino di legno per ondularli. Fissa la base di twist-art alla tegola con la colla extra-forte cercando di realizzare una sorta di cascata. Con il nastro adesivo di carta, fissa la matassa di fili fino alla perfetta asciugatura della colla.

Come Allenarsi con la Pedana Vibrante in Casa

Power Plate è il nome con cui viene professionalmente indicata la pedana vibrante, la nuova macchina fitness di questo inizio di millennio. Amata da alcuni e denigrata da altri resta il dato di fatto del successo via via crescente che questo attrezzo è riuscito a registrare. La sua sempre maggior presenza nelle palestre più importanti, la costante publicizzazione nelle vendite televisive e sui giornali ne testimoniano la ormai ampia diffusione ed utilizzo.

Le contrazioni che la pedana vibrante genera avrebbero conseguenze positive sulla nostra massa muscolare e la nostra linea. Numerosi medici la utilizzano inoltre nei loro programmi di riabilitazione.

La pedana vibrante Power Plate propone un allenamento muscolare con piccole vibrazioni. Le contrazioni causate dalla macchina ottimizzeranno il riflesso muscolare e così “costringerà” il muscolo a svilupparsi.

A seconda della posizione che si assume sulla pedana vibrante, si potrà fare lavorare i muscoli dei glutei, delle coscie, dei polpacci, delle braccia. Praticamente la totalità senza soffrire: con la pedana vibrante è la macchina che lavora. Si deve solamente assumere una posizione mantenerla per 30 o 45 secondi, un’invenzione ideale per tutti coloro che non sopportano volentieri lo sforzo fisico sportivo.

Vantaggi per la salute: ma si può dire che si svolge un’attività fisica quando si fa una seduta di Power Plate di 30 minuti? Sono numerosi gli studi che testimoniano il vantaggio cardiovascolare e muscolare derivanti dall’utilizzo della pedana visbrante. Grazie a questa macchina fitness si potrà dunque sviluppare la propria forza muscolare ma anche migliorare la propria linea e combattere uno dei peggiori e ostili crucci della donna: la cellulite. La pedana vibrante è particolarmente efficace per fare regredire la ritenzione d’acqua. Per ottenere risultati, la costanza e la regolarità sono fondamentali, tre sedute di 30 minuti alla settimana possono rappresentare un buon ritmo.

Sono comunque molti gli scettici riguardo l’efficacia della pedana vibrante, tuttavia, dal suo lancio, la società produttrice ha comandato una trentina di studi scientifici per provare i vantaggi del Power Plate. E numerosi esperti l’hanno integrata ai loro protocolli di riabilitazione.

Per dettagli sui modelli è possibile vedere questo sito sulla pedana vibrante, in cui è spiegato come scegliere il dispositivo adatto.

Come Creare una Decorazione Tridimensionale

In questa guida ti verranno elencati i passaggi per la realizzazione di una decorazione molto bella e originale che puoi esibire in qualunque angolo della tua casa. Si tratta di un ritratto fatto con una teca, quindi tridimensionale. Leggi i vari passi di questa guida per eseguire il progetto in questione.

Occorrente
Scaffale di legno per le stoffe
Tessuto ecru con pois bianchi
Forbici
Colla
Teca di legno e vetro
Primer aggrappante
Pasta granulare
Indurente per tessuto tenar bianco
Carta da decoupage “la boutique” di stamperia
Blending gel
Colla extra forte
Pasta modellabile oplà bianca
Colori acrilici bianco, grigio, biscotto, terra, mogano
Pennelli piatti
Pennelli sfumino
Pennello liner
Tamponi spugna
Pennello a scalpello medio
Righello
Finitura spray opaca
Scaffale di legno in miniatura

Per prima cosa, con un tampone spugna, passa a distribuire il primer aggrappante su tutta la base interna della teca e sulla cornice esterna, quindi lascia asciugare. A questo punto, continua con le forbici, ritagliando l’immagine con l’interno della sartoria, inumidiscila in acqua e applica con la colla semplice sulla base interna della teca. Adesso dovrai ripassare un velo di colla anche sopra l’immagine, quindi lascia asciugare ancora.

Una volta eseguita questa fase, con una spatola a cazzuola, passa a stendere la pasta granulare sulla cornice esterna della teca. Durante questo lavoro, dovrai fare molta attenzione a spatolarla in modo irregolare. Una volta che avrai fatto, con i pennelli sfumino e i colori bianco, grigio, biscotto e terra, passa a riprendere le tinte del ritaglio incollato. Con un pennello liner e il righello crea un effetto in prospettiva del pavimento. Con un pennello a scalpello, il blending gel e il colore mogano, sottolinea le ombreggiature.

A questo punto, sempre con il colore mogano, ma servendoti di un tampone spugna, tampona bene la superficie della cornice esterna. Ritaglia dal tessuto ecru alcune strisce, immergile in acqua, quindi strizza molto bene il tessuto. Con un pennello piatto, stendi l’apposito indurente sulle strisce di tessuto, avendo cura di distribuirlo su entrambi i lati. Mentre l’indurente non è ancora asciutto, posiziona le strisce di tessuto sulla cornice, disponendola in maniera molto morbida e naturale.

Quando sarai giunto in questa fase del lavoro, sempre mentre il tessuto è bagnato, dovrai applicare il ritaglio della scritta boutique, mettendola esattamente nella parte superiore e centrale della cornice. Una volta fatto, lascia asciugare il tutto. A questo punto, dovrai fissare il mobiletto in miniatura con colla extra forte all’interno della teca e, per portarlo alla giusta altezza, crea una sorta di cuscinetto con la pasta modellabile.

Una volta eseguito questo lavoro, dovrai passare a spruzzare la finitura spray opaca all’interno e all’esterno della teca, proteggendo il vetro con un pezzetto di carta che lo mascheri durante questo passaggio. Quindi lascia ancora asciugare. Adesso dovrai rimontare la teca e, a piacere, appendila oppure esponila come soprammobile. Volendo potrai anche utilizzarla come regalo per una occasione particolare.

Come Creare delle Etichette per Bottiglie di Legno

Per realizzare delle simpatiche e particolari etichette per bottiglie, a forma di frutti e altri soggetti, usando dei fogli di legno carta di vario tipo, vi consiglio di leggere e mettere in atto le semplici e creative indicazioni procedurali qui illustrate. In modo rapido e fantasioso, otterrete delle etichette di legno, con cui dare un tocco di originalità alle vostre bottiglie.

Occorrente
Fogli di legno di carta vari tipi
Carta da disegno
Matita
Forbici
Carta carbone
Punzonatrice
Filo di spago
Colla

Per iniziare, devi tracciare su di un foglio da disegno con una matita, la sagoma dei frutti e di altri decori con cui realizzare le tue etichette in legno di carta. Quindi trasferisci i vari disegni di decoro, sul retro dei corrispondenti fogli di legno carta, di tipo diverso, e ritaglia le varie sagome con cura, usando le forbici appuntite. Poi pratica un piccolo forellino in cima ad ogni decoro di legno, con una punzonatrice per inserire poi il filo di spago.

A questo punto, nel caso dei frutti, assemblali alle foglioline, unendoli in cima con un pezzo di filo di spago. Poi prosegui il lavoro, rifinendo le tue etichette in legno carta, tracciando col pennarello nero, eventuali particolari o elementi aggiuntivi, per personalizzarli ulteriormente. Dopo di ciò, una volta aver rifinito i vari decori di legno, ricava dai fogli di legno carta, di colori diversi dei rettangolini, da inserire all’interno di ogni decoro precedentemente realizzato.

Per completare, incolla i vari rettangolini di carta legno, al centro di ogni soggetto decorativo, sul quale scrivere il nome dello sciroppo,liquore o conserva, e l’anno di produzione, e fai asciugare bene. Infine, prendi dei pezzi di spago sottile, mettili doppi e inseriscili in cima ai fori delle varie etichette decorative, così da creare delle asole. Infine appendi ogni etichetta decorativa, al collo delle varie bottiglie.

Come Creare delle Farfalline con la Carta Gelso

Per creare delle colorate e leggere farfalline decorative, fatte con carta di gelso colorata e strass decorativi, vi consiglio di leggere e mettere in pratica, le creative e fantasiose indicazioni procedurali qui elencate. Si tratta di un metodo rapido e divertente, col quale realizzare tante piccole farfalline di carta di gelso decorative.

Occorrente
Carta gelso vari colori
Matita
Carta copiativa
Forbici
Strass adesivi
Forbici decorative
Nastro di raso
Colla universale
Filo armato di ciniglia

Per iniziare occorre prendere dei fogli di carta gelso, di vari colori, e ricavare le sagome del corpo e delle ali di piccole farfalline, ricopiandole da sagome prestampate, usando a tale scopo la carta copiativa e una matita ben appuntita. Dopo aver trasferito le sagome di varie farfalline, su fogli di carta gelso colorata, devi ritagliare con le forbici, le ali e i corpi della farfalline tracciate. Quindi prosegui il lavoro, decorando e sagomando i bordi delle piccole ali, delle farfalline, con le forbici decorative.

Nel frattempo, dopo aver decorato e personalizzato le ali delle farfalline create, rifiniscile piegandole con cura e precisione, in modo tale da formare piccole ali a fisarmonica, che poi dovrai piegare e incollare al centro, così da formare una sorta di piccola fisarmonica chiusa al centro, e poi incollarvi sopra, il corpo centrale di ogni farfallina, ritagliato in precedenza, con un po’ di colla. Dopo rifinisci con cura le tue piccole farfalline di carta gelso, applicando in modo sparso, sul corpo e lungo le estremità delle ali di carta, dei piccoli strass adesivi colorati.

Per completare, applica su ogni farfallina, due piccoli pezzi di filo armato di ciniglia, con le estremità superiori arrotolate, per fare così le due antennine. Per finire, una volta aver rifinito le tue farfalline decorative di carta, per poterle usare come originale e colorato ornamento, da applicare vicino una finestra o una porta, devi semplicemente incollare, con una punta di colla universale, le piccole farfalline, in modo equidistante, lungo un nastrino di raso colorato, alla cui estremità superiore, avrai creato una piccola asolina, per poter così appendere ad un gancio o maniglia, la tua striscia con farfalline di carta decorative.