Come Giocare a Ping Pong

Gioco semplice, dinamico, adatto a tutti, davvero divertente. Vengono fatte delle gare agonistiche in materia, ci sono varie regole che possono essere tenute in considerazione, ma in questa guida verrà illustrata la regola basilare del gioco tradizionale.

Occorrente
Un paio di racchette da ping pong
Tavolo da ping pong
Pallina da ping pong
Due giocatori

I due giocatori si dovranno recare al tavolo da ping pong, che può essere scelto seguendo questa guida su Glisportivi.net, già muniti di apposita racchetta da ping pong e pallina. Ciascun avversario si troverà alla parte opposta dell’altro: Uno di loro inizierà a tirare la pallina con la racchetta e darà inizio alla partita. L’avversario della parte opposta si troverà nella necessità di dover parare la pallina in arrivo.

Se riuscirà nell’intento, la pallina rimbalzerà alla parte opposta ritornando all’avversario che ha dato inizio al gioco. Se invece non riuscirà a pararla, allora il primo punteggio verrà dato all’avversario che ha tirato per primo la pallina stessa. Durante il lancio della stessa, il colpo dovrà essere deciso, ma non troppo forte.

La pallina dovrà rimbalzare almeno una volta sul tavolo da ping pong prima di raggiungere l’avversario della parte opposta, proprio per regolare la velocità e permettere il gioco. Per entrambi gli avversari, è possibile spaziare da destra a sinistra del proprio lato del tavolo da ping pong, ma in caso di perdita della pallina, che va fuori da tavolo, l’assegnazione del punteggio va sempre all’altro giocatore.